Ordinanza anti slot, tabaccai in piazza

Circa 150 persone, tabaccai e operatori del gioco, provenienti da tutta la Liguria e dal Piemonte hanno manifestato davanti al Comune di Ventimiglia, per dire no all'ordinanza del sindaco Enrico Ioculano (Pd), che ha deciso di spegnere le slot machine nei locali pubblici, dalle 7 alle 19. "Il sindaco vuol dare alla città un'immagine pulita, ma solo di giorno" ha affermato, Giovanni Risso, presidente nazionale della Federazione Italiana Tabaccai, comunicando i dati dell'Asl Imperiese sui pazienti in cura per ludopatia e altre dipendenze. In provincia i ludopatici sono 14, 190 i tossicodipendenti e 123 gli alcolisti. Raffaele Fasuolo (Assointrattenimenti) dice: "Vorremmo che il sindaco cambiasse idea. Abbiamo anche chiesto di incontrarlo, ma non c'è. Le nostre macchine sono in concessione dello Stato e vietarle è davvero assurdo". Per Giorgio Pastorino, (Totoricevitori sportivi) "il sindaco ha fatto una scelta incredibile". Tra fischietti e slogan anche il cartello "Gioco di notte e noi chiudiamo".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. www.ivg.it
  2. Savona News
  3. www.ivg.it
  4. Savona News
  5. Savona News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Laigueglia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...